Mal di schiena e dolore: cause, cura e Rimedi Naturali

Il mal di schiena è uno tra i maggiori disturbi che ci affliggeranno nella vita.

Maggiormente colpiti chi abitualmente fa grossi sforzi fisici durante la giornata o che tengono una postura scorretta per diverse ore.

Esistono però diversi rimedi naturali molto efficaci in grado di risolvere il problema.

Tipologie di mal di schiena

Esistono varie tipologie di mal di schiena:

  1. Lombalgia: ovvero quel dolore alla schiena che colpisce il tronco e che avviene quando magari si fa uno sforzo , per quanto riguarda la fase acuta, mentre nella forma cronica il dolore s’intensifica nella zona lombare e può persistere anche per sei mesi.
  2. Cervicalgia: ovvero il dolore che si localizza nella zona della cervicale, impedendo al colo di ruotare. A questo problema si associano anche nausea, vertigini, ronzii e agitazione. Solitamente può passare per un breve periodo ma poi si ripresenta se non viene curato. 
  3. Colpo della strega: questo tipo di dolore colpisce la zona lombare ed è incluso nelle lombalgie, è dovuto ad uno sforzo intenso ma anche ad un repentino sbalzo di temperatura. La muscolatura reagisce bloccandosi e dunque è impossibile muoversi. Passa da solo entro pochi giorni, se non passa è opportuno consultare un medico.

>>Trova tutti i migliori prodotti per proteggere la schiena cliccando qui<<

Le cause del disturbo

Oltre agli sforzi fisici e alla postura scorretta vi sono altre possibili cause come l’eccessiva sedentarietà, problemi di tipo fisiologici o dolore riflesso dall’intestino.

Spesso sottovalutiamo il fatto che anche lo stress può agire negativamente sul mal di schiena, preoccupazioni, nervosismo, emozioni e tensioni mentali, infatti, possono causare diversi inconvenienti al nostro corpo compresi problemi alla colonna vertebrale e ai muscoli che tendono ad essere sempre più tesi e ad infiammarsi ( Leggi anche Dolori articolari e muscolari, Artrite e Artrosi: sintomi, cure e rimedi naturali )

Mal di schiena, basso

Il mal di schiena può essere basso, ovvero comparire nella zona più vicina ai glutei. In questo caso il mal di schiena si può confondere facilmente con il mal di reni. Le donne possono avvertire dolore alla bassa schiena ad esempio durante il ciclo mestruale o nella fase immediatamente precedente.

Mal di schiena, alto

La schiena può essere dolente poi nella zona alta, quella delle spalle o ancora più su al livello del tratto cervicale.

Di solito si soffre di questo disturbo se si sta molte ore davanti al computer assumendo una postura sbagliata che va ad irrigidire proprio i muscoli di spalle e collo.

Per tutti questi problemi si può intervenire con dei massaggi o con dei rimedi naturali al 100% in grado di lenire completamente il problema.

I Rimedi naturali

Ecco 10 consigli per provare ad alleviare il mal di schiena in modo naturale.

  1. Lo yoga: nelle proprie differenti declinazioni, comprende numerose posizioni, chiamate “asana”, in grado di agire positivamente nei confronti della colonna vertebrale, così da favorirne il corretto allineamento, da renderla maggiormente elastica e da calmare gli stati dolorosi. Oltre che dal punto di vista fisico, le asana che lavorano sulla colonna vertebrale agiscono dal punto di vista del benessere generale, favorendo il rilassamento, la concentrazione e il recupero delle energie. Alcune posizioni ispirate allo yoga possono inoltre essere parte di una vera e propria fisioterapia volta a dare sollievo alla schiena.
  2. Lo Zenzero: La radice di zenzero è tra i rimedi naturali consigliati per via delle proprietà anti-infiammatorie che agisce come vero e proprio antiinfiammatorio. Prepararne dei decotti gioverà alla vostra schiena e alla vostra salute.
  3. Artiglio del diavolo: Il suo utilizzo è frequente in fitoterapia nella preparazione di rimedi a problemi che interessano le ossa, i muscoli e le articolazioni, in particolare in presenza di stati di dolore e di infiammazione. Esso viene utilizzato anche nella cura del mal di schiena. L’artiglio del diavolo può essere reperito sotto forma di tinture, compresse fitoterapiche, come ingrediente di pomate erboristiche e come estratto secco ricavato dalle sue radici.
  4. Arnica montana: Possiede proprietà potenti con effetti anti-infiammatori, che può essere sfruttato in caso di mal di schiena. Essa viene utilizzata per la preparazione di rimedi fitoterapici ed omeopatici; può essere usata anche per la cura dei dolori muscolo-scheletrici e delle infiammazioni.
  5. Bagni derivativi: Rappresentano una pratica di cura e disintossicazione dell’organismo molto semplice ed economica. Contribuisce a migliorare la circolazione, a riattivare la digestione e ad eliminare le scorie. Si tratta di un rimedio naturale impiegato anche per alleviare stati dolorosi, compreso il mal di schiena. Il procedimento è molto semplice, bisogna rinfrescare per almeno 10 minuti la zona inguinale (entrambi i lati) con leggere frizioni da effettuare a partire dall’inguine e verso l’ano, quindi dall’alto verso il basso.
  6. Salice bianco: E’ una pianta officinale dalla cui corteccia viene ricavata una sostanza denominata salicina, un potente antinfiammatorio. Possiede anche proprietà analgesiche, sfruttate per alleviare il dolore.
  7. Compresse calde o fredde: potrebbe essere d’aiuto applicare sulla zona interessata delle compresse calde o fredde, attraverso cuscinetti riscaldati o raffreddati, borse per l’acqua calda o per il ghiaccio. Il freddo potrebbe contribuire ad alleviare il dolore e le tensioni muscolari, mentre il calore riattiverà la circolazione e rilasserà i muscoli.
  8. Sambuco: I fiori essiccati di sambuco possono essere utilizzati per la preparazione di tisane in grado di alleviare il mal di schiena, adatte anche in presenza di reumatismi. Lasciarli in infusione per 10 minuti in un litro d’acqua, in modo da ottenere una tisana benefica da consumare.
  9. Olio essenziale di lavanda: è tra gli oli essenziali più efficaci grazie alle sue proprietà rilassanti ad esso attribuite.Si possono effettuare dei massaggi per rilassare i muscoli e alleviare le tensioni.
  10. Pepe di Cayenna: I suoi estratti naturali vengono impiegati per la preparazione di pomate erboristiche da utilizzare in caso di dolori e tensioni muscolari acute ed in caso di mal di schiena. Basterà spalmare l’estratto in polvere o di olio essenziale e massaggiare bene. Il pepe sarà in grado di agire in maniera efficace contro reumatismi e dolori muscolari acuti.
Come prevenire il problema

Prevenire il mal di schiena si può; il dolore molto spesso è causato dal nostro stile di vita troppo sedentario e a causa di eccesso di peso ( Leggi anche Come dimagrire velocemente: ecco i prodotti e rimedi naturali )

Ecco alcuni consigli per prevenire il problema:

Fate attività fisica;
Evitate il sovrappeso;
Se dovete stare in piedi per lungo tempo muovetevi e appoggiate la schiena, quando possibile, su un muro o ancora scaricate meglio il peso del corpo allargando i piedi;
Se lavorate seduti al pc, fate aderire la schiena e le spalle allo schienale della sedia;
In macchina trovate la giusta distanza dai pedali in modo che la schiena sia poggiata e le ginocchia leggermente flesse;
Se dovete sollevare i pesi fatelo mantenendo la schiena dritta, il bacino indietro e utilizzando maggiormente le gambe per far leva.

Ora sta a voi tutelare la vostra schiena!

>>Trova tutti i migliori prodotti per proteggere la schiena cliccando qui<<

Condividi l'articolo:

avatar
wpDiscuz