Reiki, il sistema di autoguarigione naturale

Reiki è un Metodo di Risveglio dello Spirito, Crescita Personale e sistema di Autoguarigione ed è nato in Giappone.

L’energia viene canalizzata attraverso le mani di chi pratica la disciplina e tende a fluire spontaneamente nel corpo del ricevente nei punti dove è maggiormente necessaria.

Il beneficio primario lo trae innanzitutto il nostro corpo che verrà reindirizzato al  nostro naturale processo di guarigione, e ne trarrà vantaggio anche la sfera mentale che risulterà più calma e rilassata.
E’ un’antica arte di Meditazione basata sul totale Riequilibrio Energetico, in grado di individuare le cause dei blocchi fisici e psichici infondendo energia e benessere.
Soprattutto è un metodo privo di controindicazioni, capace di coadiuvare e supportare qualsiasi terapia e trattamento, di medicina tradizionale e naturale.

L’approccio alla disciplina costante e profondo nella sua pratica quotidiana, ripristina con incredibile velocità l’Armonia ed Equilibrio originari dell’individuo.

Reiki è un insieme molto vasto di stimolanti metodi e pratiche energetiche vien usato come catalizzatore per la propria guarigione.

Che cos’è?

Reiki è un’antichissima tecnica di benessere olistico, riscoperta e perfezionata in Giappone nel 1922 dal maestro Mikao Usui e da altri maestri giapponesi dell’epoca, che si basa sulla meditazione e ascolto di sè, e sulla imposizione delle mani e non solo, per la trasmissione dell’energia.

Il termine Reiki indica un livello di energia vibrazionale che è comune a tutti gli esseri viventi e che nutre e mantiene le cose in vita.

Vuol dire diventare un tutt’uno con l’energia dell’universo.
È un nutrimento interiore che si trasforma in benessere fisico, mentale e spirituale. È un metodo non invasivo, non comporta o non richiede alcuna predisposizione, è adatto a tutti, senza eccezione di età o di condizione fisica.

>>Trova qui tutti i migliori libri per approfondire la tua conoscenza Reiki<<

 Come funziona?

Si può praticare sugli altri o su sé stessi,  per questo si parla di una pratica di guarigione o di autoguarigione.

Indica la nostra energia vitale invisibile che, quando è bassa possiamo sentirci più stanchi e ammalarci più facilmente; è bene perciò far scorrere il nostro Reiki fluidamente per essere più felici e pieni di energia.

I benefici di Reiki

I benefici della tecnica sono la sensazione di rilassamento, pace e benessere che si provano durante e al termine della seduta.

Non è una religione, ne tanto meno una scienza.
Non si sostituisce alle moderne terapie ne ai metodi convenzionali; è solamente una tecnica per la riappacificazione con mente e corpo.

Sono anzi molti i medici e gli psicologi onesti e coscienziosi che dopo aver praticato loro stessi Reiki lo consigliano ai loro pazienti, affinché ne traggano ulteriori benefici.

Possiamo affermare che Reiki è semplicemente la sana e sobria consapevolezza della propria energia interna, nostra di diritto sin dalla nascita, e utilizzata per la vita con l’intento di raggiungere una grande armonizzazione interiore, un benessere fisico e mentale.

Dove trovarlo in Italia

In Italia esiste l’Associazione Italiana Reiki che è nata per diffondere la pratica del Reiki giapponese.

Per agevolare la ricerca di un Master Reiki qui potete trovare online un elenco suddiviso per regione. Lo trovate qui.

( Leggi anche Fitoterapia, medicina alternativa: tutto quello che c’è da sapere )

( Leggi anche Omeopatia, medicina alternativa: tutto quello che c’è da sapere )

>>Trova qui tutti i migliori libri per approfondire la tua conoscenza Reiki<<

Condividi l'articolo:

avatar
wpDiscuz